Legge 7/2000

La Legge n° 7 del gennaio 2000 che ha regolamentato il commercio di metalli preziosi, in particolare per l’oro, ha di fatto reso impossibile ad un operatore senza i requisiti di legge (società con capilale sociale di 120.000 euro, autorizzazione dell’ufficio italiano dei cambi, ecc) di svolgere la compravendita di oro da investimento o oro industriale in modo legale.
Per commercializzare l’oro industriale o oro da investimento, con la nuova normativa, occorre essere autorizzati dall’Ufficio Italiano dei Cambi che ha un compito di controllo sul settore. Ogni azienda autorizzata ha un codice ufficiale di riconoscimento.
Monte Generoso S.p.A. autorizzata dall’Ufficio Italiano dei Cambi con n. 5000336, può acquistare qualsiasi tipologia di oro, sottoforma di lingotti, monete, gettoni o oreficeria, rispettando in pieno la normativa n. 7 del 7 gennaio 2000.

La nostra società permette al c.d. compro oro, non in possesso dei requisiti richiesti dalla legge 7/2000, lo svolgimento in maniera legale e fiscalmente corretta, del commercio all’ingrosso di oggetti preziosi usati.

Per  le vendite effettuate da privati nei confronti di Monte Generoso S.p.A. non ci sono particolari limitazioni se non quella della registrazione sul c.d. “registro del commercio” (onere a nostro carico).
Se l’operazione effettuata da privati è occasionale non dovrà essere indicata nella dichiarazione dei redditi e sarà “fuori campo iva” quindi senza l’applicazione di IVA.